Scale modali facili

Il modo è un sistema con cui si organizzano gli intervalli (toni e semitoni) all’interno di una scala musicale.
Da ogni scala del sistema tonale, variando la nota iniziale, si ottengono sette modi con sette differenti sequenze di toni e semitoni: Ionico, Dorico, Frigio, Lidio, Misolidio, Eolio, Locrio.

La scala prende il nome dalla nota con cui comincia, nelle scale modali invece è la precisa successione di toni e semitoni che dà il nome alla scala.

Esempio con la scala Do maggiore:
(successione di toni e semitoni T=tono S=semitono)

Do Ionico, inizia sul 1° grado della scala: Do TTSTTTS
(è la scala maggiore)
Do Dorico, inizia sul 2° grado della scala: Re TSTTTST
(è come la scala Re maggiore ma col 3° e 7° abbassato)
Do Frigio, inizia sul 3° grado della scala: Mi STTTSTT
(inizia una terza maggiore sopra. Mantieni le alterazioni
costanti della scala di riferimento. Oppure:
È come la scala Mi minore naturale ma con il 2° abbassato).
Do Lidio, inizia sul 4° grado della scala: Fa TTTSTTS
(è come la scala Fa maggiore ma col 4° grado innalzato)
Do Misolidio, inizia sul 5° grado della scala: Sol TTSTTST
(è come la scala Sol maggiore ma col 7° abbassato)
Do Eolio, inizia sul 6° grado della scala (una terza minore sotto: La TSTTSTT
(è la scala relativa La minore naturale).
Do Locrio, inizia sul 7° grado della scala: Si STTSTTT
(Il 7° grado si trova una nota sotto la tonica, un semitono diatonico sotto la tonica.
 Mantieni le alterazioni costanti della scala di riferimento. Oppure:
è come la scala Si minore naturale ma con il 2° e 5° abbassato).

Ogni modo ha la scala diatonica uguale, ma inizia da una nota diversa.
Esempio con la scala Re maggiore:

Re Ionico, inizia sul 1° grado della scala: Re
Re Dorico, inizia sul 2° grado della scala: Mi
Re Frigio, inizia sul 3° grado della scala: Fa#
Re Lidio, inizia sul 4° grado della scala: Sol
Re Misolidio, inizia sul 5° grado della scala: La
Re Eolio, inizia sul 6° grado della scala: Si
Re Locrio, inizia sul 7° grado della scala: Do#


Ogni modo ha una propria sequenza fissa di toni e semitoni.

Esempio la sequenza di toni e semitoni delle scale modali Do ionico, Re ionico,
Mi ionico ecc. è sempre la stessa: TTSTTTS.

Per imparare i modi bisogna avere ben chiaro la scala maggiore, la scala minore, le alterazioni costanti di ogni scala, e da quale grado inizia ogni singola scala modale.


Come posso ricordarle con facilità?
Ionico è la scala maggiore
Dorico è come la scala maggiore ma con il 3° e 7° grado abbassato
Frigio è come la scala minore naturale ma con il 2°grado abbassato
Lidio è come la scala maggiore ma col 4° grado innalzato
Misolidio è come la scala maggiore ma col 7° grado abbassato
Eolio è la scala minore naturale (è come la scala maggiore ma con il 3° 6° e 7° abbassato).
Locrio è come la scala minore naturale ma con il 2° e 5° grado abbassato.

Questa voce è stata pubblicata in Teoria musicale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.