Archivi autore: Gabriella Lozza

Cartone animato 10

Ciao, ecco un vecchio ma  bellissimo cortometraggio della Walt Disney sull’origine degli strumenti musicali. A presto Gabriella

Pubblicato in Buon divertimento! | Contrassegnato , , | 1 commento

False credenze

Ciao, sono molte le persone che mi dicono che hanno sempre sognato di imparare a suonare il pianoforte, ma che per motivi economici o di tempo non lo hanno mai realizzato e pensano che ormai sia troppo tardi per iniziare, … Continua a leggere

Pubblicato in Pillole | Contrassegnato , | Lascia un commento

Frantisék Kupka

Ciao, Frantisék  Kupka (1871-1957) pittore di origine ceca paragonò il processo di composizione pittorica a quello musicale: con ottantotto tasti si possono ottenere infinite melodie, anche con tre colori primari si  possono ottenere una varietà infinita di colori. Scrisse le … Continua a leggere

Pubblicato in Musica e arte | Contrassegnato | Lascia un commento

Vasilij Kandinsky – Arnold Schönberg

Ciao, il 2 gennaio del 1911 il pittore russo W. Kandinsky (1866-1944) partecipò ad un concerto del compositore austriaco Arnold Schönberg (1874-1951). Il concerto lo colpì profondamente, ispirato dalle musiche  riportò le sue emozioni sulla tela con il dipinto: Impression … Continua a leggere

Pubblicato in Musica e arte | Contrassegnato , | Lascia un commento

Rosetta Tharpe

Ciao, Rosetta Tharpe (1915-1973) cantante, chitarrista e compositrice è considerata la prima grande star del gospel. Le sue esibizioni pubbliche iniziarono all’età di quattro anni, accompagnava la madre che suonava il mandolino e predicava in tutto il sud degli Stati … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato | Lascia un commento

Il talento da solo non basta

Ciao, per diventare grandi pianisti,il talento da solo non basta,bisogna impegnarsi molto e studiare nel modo corretto.Il grande pianista e didatta Einrich Neuhaus ce lo consiglia con un esempio da imitare:“Si dice che il celebre pianista Tausig, rientrando dopo il … Continua a leggere

Pubblicato in Pillole | Contrassegnato | Lascia un commento

Esiste un unico modo di sedere?

Ciao, Non esiste un solo modo di sedere sullo sgabello. Ogni pianista ha il proprio modo di sedere al pianoforte ad esempio Vladimir Horowitz, anche quando eseguiva passaggi particolarmente scomodi, si muoveva poco. Sviatoslav Richter  invece ondeggiava spesso anche quando … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

4 minuti, 33 secondi

Ciao, Quattro minuti, trentatré secondi è la composizione più famosa del compositore sperimentale statunitense John Cage. E’  stata composta nel 1952 per qualsiasi strumento musicale. Sullo spartito il compositore dà indicazioni all’esecutore di non suonare per tutta la durata del … Continua a leggere

Pubblicato in Pillole | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Alleluia!

Buon divertimento! Monaci silenziosi interpretano l’Alleluia. L’halleluiah è il brano più celebre dell’oratorio il Messiah di Handel. Il compositore eseguiva l’oratorio nei suoi concerti nel periodo della Quaresima o di Pasqua. Ma già ai suoi tempi a Dublino l’oratorio veniva … Continua a leggere

Pubblicato in Buon divertimento! | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Nina Simone

Ciao, Nina Simone (1933-2003) è stata una delle più grandi cantanti afroamericane del ventesimo secolo. Voleva diventare la prima donna di colore a portare sui palcoscenici, di tutto il mondo, la musica classica occidentale. Era una bimba prodigio, a sei … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato | Lascia un commento

Zic Zazou

Ciao, gli Zic Zazou non sono solo musicisti, sono anche comici, cantanti, artigiani e inventori. I nove musicisti compongono la loro musica, esplorano le infinite possibilità di oggetti sia melodici che ritmici di uso comune che riciclano oppure creano. A … Continua a leggere

Pubblicato in Strumenti musicali | Contrassegnato | Lascia un commento

Tom Thum

Ciao,  Tom Thum ha una orchestra in bocca: imita con la voce strumenti musicali. La ricerca di questa particolare passione, che lui stesso definisce folle, gli ha permesso di vedere tanti posti meravigliosi nel mondo. In questo video condivide le … Continua a leggere

Pubblicato in TED | Contrassegnato | Lascia un commento

Le cadute

Ciao, la caduta della mano è un elemento tecnico. Per eseguire le cadute devi avere il braccio rilassato. Il rilassamento è alla base della tecnica pianistica. Si esegue sollevando dolcemente il polso in senso verticale, non obliquo, poi lo si … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Legatura

Ciao,la legatura è una linea curva posta su due o più note,indica che le note comprese nel suo arco devono essere suonate in modo legato.Alla fine della legatura si alza dolcemente il polso (respiro).Legatura di frase:E’ una linea curva che … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Accordo

Ciao.un accordo è formato da tre o più note suonate contemporaneamente disposte per intervalli di terza.L’accordo prende il nome dalla nota inferiore (fondamentale).Tutte le note possono essere la fondamentale di un accordo.L’esecuzione simultanea di due suoni non forma un accordo … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il metronomo

Ciao, il metronomo è uno strumento meccanico che scandisce il tempo con precisione. Ha una scala graduata da 40 a 208.Impostandolo ad esempio sul numero 100 il metronomo darà in un minuto 100 oscillazioni/battiti.Il compositore per indicare l’andamento voluto (lento, andante … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Il trasporto

Ciao, trasportare significa suonare/cantare in una tonalità differente da quella scritta. Si suonano/cantano note diverse ma gli intervalli tra di esse rimangono esattamente gli stessi. Uso del trasporto per lo sviluppo dell’orecchio Roberto Goitre aveva visto in Ungheria che per … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il ritmo

Ciao,il ritmo è una successione regolare di accenti forti e deboli corrispondenti al numero di movimenti-tempi, disposti in una misura.Il ritmo può essere:Binario con 2 accenti: forte, debole (marcia)Ternario con 3 accenti: forte, debole, debole (valzer)Quaternario con 4 accenti: forte, … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Gli abbellimenti

Ciao, gli abbellimenti si rappresentano con simboli particolari oppure con note più piccole rispetto alla normale scrittura musicale. Gli abbellimenti principali sono: l’appoggiatura, l’acciaccatura, il mordente, il gruppetto, il trillo e l’arpeggio. La corretta esecuzione varia in base allo stile … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Come armonizzare

Ciao,   le note musicali formano la scala di Do e si chiamano anche gradi. Gli accordi costruiti sul primo, quarto e quinto gradino sono gli accordi principali di una tonalità e bastano per accompagnare una melodia.Fai attenzione alla tonalità … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Scala cromatica

Ciao, la scala cromatica è composta da tutti i gradi musicali. E’ formata da 12 semitoni più la ripetizione del primo (una ottava) e può iniziare da qualsiasi nota. Si suonano tutti i tasti del pianoforte in successione senza saltarne … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Il punto di valore

Ciao, Il punto di valoreè un punto che viene sempre posto a destra della nota o della pausa e aumenta la nota o la pausa stessa di metà del suo valore.  Il punto posto a destra di una minima/metà (due … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Agogica

Ciao, con il termine agogica si indicano le temporanee oscillazioni nell’andamento del tempo iniziale. Le trovi indicate così:rall. oppure rit. significa rallentare gradualmente il tempoacc. significa accelerare gradualmente il tempoa tempo significa ritorno al tempo inizialeSia l’accelerando che il ritardando … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Tonalità

  Ciao,I diesis e i bemolli che trovi all’inizio di ogni pentagramma prendono il nome di armatura tonale.Armatura tonale dei diesis: fa do sol re la mi si.Armatura tonale dei bemolli: si mi la re sol do fa.L’ordine dei bemolli … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Come trovare la tonalità

Ciao, ogni brano musicale può essere maggiore o minore. Come faccio a capire se un brano è maggiore o minore? Trova prima il nome della tonalità maggiore. – Con i diesis devi dire il nome dell’ultimo diesis che trovi in … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Le scale minori

Ciao, ad ogni scala maggiore corrisponde la relativa minore che conserva le stesse alterazioni costanti (armatura tonale) della scala maggiore. La scala minore relativa usa come nota di partenza il sesto grado della scala maggiore oppure si trova scendendo di … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Tagli addizionali

  Ciao, al pentagramma si possono aggiungere sopra e sotto brevi linee supplementarichiamate tagli addizionali.Servono per scrivere le note dei suoni più acuti, o più gravi,per le quali il pentagramma non basta.Prolungano verso l’alto o verso il basso l’estensione del … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Andamento o movimento

Ciao, le indicazioni di andamento o movimento sono segni convenzionali che ci indicano quanto lentamente o velocemente deve essere suonato un brano.Sono posti all’inizio della composizione.I principali sono:per i movimenti lenti: grave, largo, lento, adagioper i movimenti moderati: andante, andantino, … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Dinamica

Ciao, con il termine dinamica si indica quanto forte o piano si deve  suonare.Per la sonorità non esiste in musica un metro esatto di misura, per questo l’esecuzione è individuale.pp pianissimop pianomp mezzo piano (poco più di piano)mf mezzo forte (poco … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Gli intervalli

Ciao, le distanze fra una nota e l’altra sono chiamati intervalli. L’intervallo tra due note suonate separatamente, una alla volta, si chiama intervallo melodico. Quando due note vengono suonate insieme, simultaneamente, formano un intervallo armonico. L’intervallo si misura contando i … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Indicazioni di tempo

Ciao, il tempo è l’unità di misura per calcolare la durata dei suoni.Si indica con una frazione scritta all’inizio di un brano, o di una sezione di un brano.Il numero superiore (numeratore) indica quanti movimenti ci sono in ogni misura … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Frasi

Ciao, la frase è una idea musicale-melodia. Di solito una melodia è composta da una frase-domanda che termina su una nota diversa dalla tonica, e da una frase-risposta che termina invece sulla tonica. Le legature dividono la musica in frasi. … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

La scala musicale

Ciao, Le note musicali, Do Re Mi Fa Sol La Si più la ripetizione della prima in posizione più acuta, formano la scala musicale e precisamente la scala di Do maggiore. La scala procede per gradi congiunti e prende il … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Il pentagramma

Ciao, Le note si scrivono sul rigo musicale, chiamato anche pentagramma.Il pentagramma è formato da 5 linee e 4 spazi.Per il pianoforte si usa il doppio pentagramma: è formato da due pentagrammi uniti da una graffa.Il pentagramma superiore-suoni acuti è … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | 4 commenti

Note musicali

Ciao, Le note musicali sono dodici (7 tasti bianchi e 5 tasti neri), invece i nomi delle note sono sette. In Italia le note musicali sono così nominate: Do Re Mi Fa Sol La Si (tasti bianchi). In alcune nazioni … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Alterazioni o accidenti

Ciao, Le alterazioni o accidenti sono segni che cambiano l’altezza delle note. Le note scritte sul pentagramma corrispondono ai tasti bianchi, quando sono precedute dalle alterazioni corrispondono ai tasti neri. Il segno diesis indica che la nota va innalzata di … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Figure musicali e loro suddivisione

Ciao, In base alla durata del suono e del silenzio si danno alle note forme diverse. La durata dei suoni è rappresentata con precisione da simboli grafici chiamati: figure musicali (o valori) e indicano esattamente quanto un suono deve durare. … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , | 4 commenti

Diteggiatura

Ciao, per facilitare e rendere più razionali i movimenti, delle dita e delle mani sulla tastiera, le dita vengono numerate. I numeri indicano con quali dita i tasti devono essere abbassati. La diteggiatura è molto importante: una cattiva diteggiatura può … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | Lascia un commento

Come sedere al pianoforte

Ciao, E’ importante sedersi al pianoforte davanti al centro della tastiera e alla giusta altezza in modo che le braccia e le mani abbiano la massima libertà di movimento. Per non prendere brutte abitudini, per mantenere in salute le articolazioni … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Come premere i tasti del pianoforte

Ciao, la forma della mano rilassata come quando cammini è la forma corretta per suonare: seduto, con le braccia come quando cammini, solleva il braccio con la mano che pende, la posizioni sul pianoforte senza cambiare forma alla mano, tieni … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Battuta o misura

Ciao, Il pentagramma è diviso da righe verticali chiamate stanghette. Lo spazio tra una stanghetta e l’altra si chiama battuta o misura. Alla fine di un brano musicale c’è una doppia stanghetta conclusiva, una stanghetta sottile e una in grassetto. … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Maria Anna Mozart

Ciao, Maria Anna Mozart (1751 – 1829) sorella maggiore di Mozart Anche la sorella di W. Mozart aveva un precoce talento musicale. si esibiva insieme al fratello al clavicembalo e al fortepiano.  Wolfang compose il Concerto per due pianoforti e … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato , | Lascia un commento

Fanny Mendelssohn

Ciao, Fanny Mendelssohn (1805 – 1847), dopo il matrimonio, Fanny Mendelssohn Bartholdy. Fanny era pianista e compositrice, compose più di 460 brani di musica. Alcuni suoi brani vennero pubblicati con il nome del fratello Felix Mendelssohn. Molte sue composizioni per … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato , | Lascia un commento

Francesca Caccini

Ciao, Francesca Caccini (1857-1641) compositrice, liutista, clavicembalista e soprano italiana. Figlia e allieva del musicista Giulio Caccini, è stata la prima donna a scrivere un’opera, divenne famosa con il diminutivo toscano di “Cecchina”   Si esibì come cantante nelle maggiori corti … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato , | Lascia un commento

Maddalena Casulana

Ciao, Maddalena Casulana (1544-1599) compositrice, liutista e cantante italiana. Quel poco che si conosce riguardo alla vita di Maddalena è stato estrapolato dalle dediche e lettere scritte nella sua collezione di madrigali. Nel 1568 pubblicò a Venezia il suo primo … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato , | Lascia un commento

Melba Liston

Ciao, Melba Doretta Liston (1926 – 1999) trombonista arrangiatrice e compositrice americana Melba Liston era una donna che eccelleva in una professione dominata dai maschi. Apprezzata nella comunità jazz ha comunque sempre dovuto dimostrare le proprie capacità per ottenere una occupazione … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Germaine Tailleferre

Ciao, Germaine Tailleferre (1892-1983) compositrice francese. Germaine venne avviata dalla madre allo studio del pianoforte, e iniziò in giovanissima età a comporre piccoli brani. Entrò al conservatorio di Parigi all’insaputa di suo padre che non condivideva questa scelta. Quando vinse … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato , | Lascia un commento

Posizione note sulla tastiera

Ciao, ecco come trovare le note sulla tastiera. La tastiera è composta da una serie ininterrotta di tasti bianchi e da gruppi di tasti neri. I tasti neri sono a gruppi di due e di tre, questo ci permette di … Continua a leggere

Pubblicato in Teoria musicale | Contrassegnato | 6 commenti

Tronchi degli alberi come vinili

Ciao, L’artista Tedesco Bartholomäus Traubeck, ha avuto una intuizione geniale, è riuscito a far suonare i tronchi degli alberi come fossero vinili. Ecco come i cerchi degli alberi diventano come le note di un pianoforte: ha assottigliato le sezioni dei … Continua a leggere

Pubblicato in Strumenti musicali | Contrassegnato , | Lascia un commento

Marjory Kennedy-Fraser 

Ciao, Marjory Kennedy-Fraser (1857-1930)  è stata una cantante, compositrice e arrangiatrice scozzese. Trascrisse molti canti della tradizione popolare delle isole Ebridi,  e per merito suo divennero popolari in tutta la Scozia e nel mondo. Ma il merito va anche alla … Continua a leggere

Pubblicato in Le donne musiciste | Contrassegnato | Lascia un commento