Tonalità

Ciao,
I diesis e i bemolli che trovi all’inizio di ogni pentagramma prendono il nome di armatura tonale.
Armatura tonale dei diesis: fa do sol re la mi si.
Armatura tonale dei bemolli: si mi la re sol do fa.
L’ordine dei bemolli è esattamente l’opposto di quello dei diesis.

L’armatura tonale indica:
– quali note devono essere suonate sempre diesate o bemollizzate nel corso di tutto il brano.
– la tonalità d’impianto del brano stesso.
Ad esempio: tonalità di do maggiore significa che l’inizio del brano è costruito nell’ambito tonale della scala di do maggiore, e dopo un libero sviluppo il brano si conclude sulla nota o accordo di Do maggiore.

La tonalità può essere di due modi: di modo maggiore e di modo minore.
Per trovare i nomi delle tonalità maggiori con i diesis devi dire il nome dell’ultimo diesis che trovi in chiave e poi dire il nome della nota successiva nell’alfabeto musicale.
La nota successiva dà il nome alla tonalità.
Per trovare i nomi delle tonalità maggiori con i bemolle devi dire il nome del penultimo bemolle che trovi in chiave. Il nome del penultimo bemolle dà il nome alla tonalità. (Ad eccezione di Fa maggiore che come armatura tonale ha un solo bemolle: Si).
Per trovare il nome della tonalità minore sia con i diesis che con i bemolle conta sei note partendo dal nome della tonalità maggiore, oppure scendi un tono e mezzo.
Il modo maggiore o minore è dato dalla diversa successione dei gradi della scala, cioè dalla disposizione dei toni e semitoni.
La principale caratteristica che differenzia la scala di modo maggiore da quella di modo minore è l’intervallo fra il 1° e 3° grado: nella scala maggiore ci sono due toni
nella scala minore c’è un tono e mezzo (tre semitoni).
Le tonalità formano la base di ogni composizione musicale e sono tante quante le scale:
15 maggiori e 15 minori.

Clicca sull’immagine per scoprire di più.

http://amzn.to/2j7HUQg

A presto!
Gabriella

 

Privacy policy

Questa voce è stata pubblicata in Teoria musicale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.