Il Clavicordo

Ciao,

Il Clavicordo è uno strumento a corde e tastiera. Venne usato dal Medioevo fino al 18° sec.
Le corde sono tese su di una cassa armonica orizzontale e vengono messe in vibrazione da piastrine metalliche infisse nell’estremità di tasti. E’ possibile intervenire sull’intensità e la durata del suono prodotto variando la pressione del tocco. Rispetto al clavicembalo la caratteristica del clavicordo era la sonorità delicata ed espressiva. Questa sua pecurialità lo rendeva particolarmente adatto a un certo genere di musica dolce, come per esempio le Invenzioni di J.S. Bach. Verso la fine del 18° sec. anche il clavicordo, come per il clavicembalo, venne sostituito dal pianoforte.
Il clavicembalo è uno strumento a corde pizzicate mentre il clavicordo è uno strumento a corde percosse per questo motivo è considerato l’antenato del pianoforte.

A Presto!
Gabriella

Questa voce è stata pubblicata in Strumenti musicali e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.