Come sedere al pianoforte

Ciao,

E’ importante sedersi al pianoforte davanti al centro della tastiera e alla giusta altezza in modo che le braccia e le mani abbiano la massima libertà di movimento.

Per non prendere brutte abitudini, per mantenere in salute le articolazioni della mano, per non farti venire dolori al collo e alla schiena, tutte le volte che ti siedi al pianoforte, prima di iniziare a suonare, ti consiglio di controllare quanto segue:

Siedi dritto, solo leggermente inclinato in avanti, sulla parte anteriore dello sgabello, mi raccomando non su tutto lo sgabello.
Siediti non troppo vicino e neppure troppo lontano dalla tastiera.

Lo sgabello deve essere allineato al pianoforte.
Sarebbe meglio avere la panchetta e non lo sgabello rotondo.
Regola l’altezza della panchetta in modo tale che i gomiti e gli avambracci non siano più in basso del livello della tastiera.

Le ginocchia devono stare un poco sotto la tastiera.
Poggia i piedi sul pavimento.
Il piede destro può stare leggermente più avanti rispetto al sinistro.
Non incrociare le gambe o i piedi.

Tieni le braccia, le mani e i polsi rilassati. Non alzare le spalle.
I gomiti devono essere aderenti al corpo non allargati in fuori.

Madeline Bruser  (L’arte di esercitarsi. Guida per fare musica dal cuore)
consiglia:
“Se i gomiti non si trovano all’altezza dei tasti bianchi,
aggiustate lo sgabello fino a che non lo sono.
Usate un metro da falegname o a nastro per verificare
che la distanza tra il pavimento e il gomito sia uguale a quella tra il pavimento
e la superficie dei tasti bianchi”.

Le eccezioni ci sono sempre ad esempio il grande pianista Glenn Gould non teneva una corretta postura, per suonare il pianoforte al posto della panchetta utilizzava una normale sedia.

A presto!
Gabriella

Per accedere a 3 videolezioni gratuite inserisci sotto al video il tuo nome e la tua email: avrai già imparato a suonare subito due semplici canti popolari tradizionali.

Inserisci il tuo Nome e la tua Email per accedere ai video gratuiti!

Avrò massima cura della tua email.     SONO CONTRO LO SPAM!

Privacy policy

Questa voce è stata pubblicata in Teoria musicale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.