Come armonizzare

Ciao,
le note musicali formano la scala di Do e si chiamano anche gradi. Gli accordi costruiti sul primo, quarto e quinto gradino sono gli accordi principali di una tonalità e bastano per accompagnare una melodia.
Fai attenzione alla tonalità del brano per capire quali sono le note dei gradini principali sui quali costruire gli accordi.
Ad esempio: tonalità di do maggiore
1° gradino Do. 4° gradino Fa. 5° gradino Sol.
Per evitare scomodi salti nell’accompagnamento si usano i rivolti
dell’accordo: si collega un accordo all’altro mantenendo le note comuni, quelle che si muovono invece devono procedere per gradi congiunti.

La musica per pianoforte (ma non solo) è costituita principalmente da melodia e armonia.
Di solito trovi la melodia con il suo accompagnamento stampato integralmente sullo spartito.
Puoi trovare anche delle melodie dove l’armonia non è scritta integralmente.
In questo caso si fanno uso dei nomi delle note ad esempio: Do, Re, Mi, ecc.
Il nome indica la nota su cui viene costruito l’accordo e dà il nome all’accordo.
Quando invece trovi delle melodie che non hanno alcuna indicazione sull’armonia, devi cercare nella melodia le note che compongono gli accordi principali.

Melodia e accompagnamento
Di solito, nella musica per pianoforte, la melodia è affidata alla mano destra mentre l’accompagnamento è affidato alla mano sinistra.
La maggior parte della musica per pianoforte si basa sul giusto equilibrio tra melodia e accompagnamento.
L’accompagnamento dovrà essere sempre eseguito meno forte rispetto alla melodia. La melodia dovrebbe sempre “cantare”.
Ci sono varie formule di accompagnamento: con accordi, accordi spezzati, valzer, boogie, basso albertino.
Un modo semplice per accompagnare un brano è il “bordone”, si utilizzano solo due note dell’accordo: la nota fondamentale e la quinta. Esempio: Do-Sol.

http://amzn.to/2j7HUQg

A presto!
Gabriella

Questa voce è stata pubblicata in Teoria musicale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.