Battuta o misura

Ciao,

Il pentagramma è diviso da righe verticali chiamate stanghette.
Lo spazio tra una stanghetta e l’altra si chiama battuta o misura.
Alla fine di un brano musicale c’è una doppia stanghetta conclusiva, una stanghetta sottile e una in grassetto.

Ogni battuta contiene un numero uguale di battiti (tempi, movimenti, pulsioni) indicati da frazioni che sono poste all’inizio del brano, dopo la chiave.
Queste frazioni prescrivono il tempo delle battute.
Il primo tempo di ogni battuta si chiama tempo forte.

Indicazioni di tempo

Il tempo è l’unità di misura per calcolare la durata dei suoni.
Si indica con una frazione scritta all’inizio di un brano, o di una sezione di un brano.
Il numero superiore (numeratore) indica quanti movimenti ci sono in ogni misura (il numero dei tempi in ogni battuta).
Il numero inferiore (denominatore) indica quale tipo di nota equivale ad ogni singolo movimento-tempo.
Talvolta il numero inferiore è sostituito da una nota.

Tempi a suddivisione binaria:
(il tempo e il suo valore sono divisibili due parti)

2 significa due tempi/movimenti per ogni misura
4 significa che la semiminima /quarto corrisponde a un movimento

3 significa tre tempi/movimenti per ogni misura
4 significa che la semiminima/quarto corrisponde a un movimento

4 significa quattro tempi/movimenti per ogni misura
4 significa che la semiminima/quarto corrisponde a movimento

Tempi a suddivisione ternaria:
(il tempo e il suo valore sono divisibili in tre parti)

6 significa sei tempi/movimenti per ogni misura
8 significa che la croma/ottavo corrisponde a un movimento.

9 significa nove tempi/movimenti per ogni misura
8 significa che la croma/ottavo corrisponde a un movimento

12 significa dodici tempi/movimenti per ogni misura
8 significa che la croma/ottavo corrisponde a un movimento

Il tempo 4/4 si chiama anche tempo ordinario e si può esprimere con il segno C

A presto!
Gabriella

Per accedere a 3 videolezioni gratuite inserisci sotto al video il tuo nome e la tua email: avrai già imparato a suonare subito due semplici canti popolari tradizionali.

Inserisci il tuo Nome e la tua Email per accedere ai video gratuiti!

Avrò massima cura della tua email.     SONO CONTRO LO SPAM!

 

 

 

Privacy policy

Questa voce è stata pubblicata in Teoria musicale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.