LIBRI

Ciao,
insegno a suonare il pianoforte da oltre 25 anni e dopo tanti anni nel settore ho scelto di pubblicare un manuale di pianoforte:
“Suono il pianoforte” tre libri strutturati in 53 lezioni.
Li ho realizzati per avviare in modo graduale adulti principianti allo studio del pianoforte: dal maturo dodicenne al vitale sessantacinquenne e oltre. 
Sono pensati per adulti e autodidatti, ma con la guida di un insegnante possono essere utilizzati anche prima dei dodici anni di età.
Per completare i tre libri  si impiega un anno, e al termine si può iniziare lo studio dei grandi classici.  L’insegnante può adattare il percorso, accelerare, rallentare, integrare con altri brani in base all’allievo. 
Ricordo che il tempo che si impiega per imparare varia in base all’età, da come si studia, dai propri tempi di apprendimento ma soprattutto dall’impegno personale e dalla costanza.
Aggiungo che l’impegno nello studio ha un duplice vantaggio:
si impara a suonare lo strumento e si raggiunge un migliore benessere psicofisico.
E’ provato scientificamente che
dedicare mezz’ora al giorno alle proprie passioni, ai propri hobby preferiti consente di abbassare lo stress e allontanare la depressione. Imparare a suonare il pianoforte può aiutare a rallentare l’invecchiamento.
I brani che costituiscono i tre volumi sono canti popolari tradizionali disposti in in ordine progressivo per grado di difficoltà, in modo da consentire l’apprendimento simultaneo del pianoforte e dei concetti fondamentali della musica.
Ho inserito argomenti che di solito non si trovano in un libro per principianti:
– Le categorie di principianti divise per fasce d’età da zero a 65 anni e oltre. 
– Un esperimento scientifico di un chitarrista che ha iniziato con successo a 39 anni a studiare la chitarra e che era stato considerato fin da bambino stonato ed aritmico.
– Un pagina dedicata a chi ha le mani piccole.
– Consigli per l’acquisto e la manutenzione del pianoforte e della tastiera.
– Citazioni  ad ogni lezione che vogliono mantenere vivo l’interesse, stimolare lo studente ad impegnarsi nello studio del pianoforte e a non arrendersi alle prime difficoltà.
– Indicazioni per creare un accompagnamento ad un livello base,
– Ad ogni lezione  un brano  da utilizzare per creare l’accompagnamento e dal secondo volume da utilizzare anche per fare il trasporto.
– I link per accedere gratuitamente all’audio in formato mp3 di tutti i canti.
Non ci sono esercizi specifici di tecnica pianistica perché  per il livello base preferisco utilizzare il brano per fare tecnica e anche per lo sviluppo dell’orecchio musicale.
Nel primo volume i canti e le scale sono nelle tonalità di Do, Fa, Sol maggiore e nelle relative tonalità minori. Gli accordi principali sono nelle tre posizioni: fondamentale, di primo e secondo rivolto. Le figure musicali sono ottavo, quarto, metà, quarto e metà col punto. Tempi semplici e composti.

Nel secondo volume l’allievo viene introdotto alle altre tonalità, scale maggiori e relative minori nell’ambito di una ottava e accordi principali nelle tre posizioni.

Nel terzo volume vengono introdotte nuove figurazioni ritmiche di base, la scala cromatica, gli arpeggi nell’ambito di una ottava, le scale su due ottave ed esempi di abbellimenti.


Gabriella

 

Privacy Policy